Le perdite di calore o di refrigerio in casa costituiscono un vero e proprio fastidio che va a minare sia il comfort di chi ci abita sia le spese in termini economici dovute alla dispersione termica. Una tecnica finalizzata ad evitare questi disagi è quella della cosiddetta coibentazione. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratti e quali vantaggi essa comporti.

Cosa significa coibentazione?

Con il termine coibentazione si intende quell’opera che serve ad isolare gli ambienti sia dal punto di vista termico sia dal punto di vista acustico, evitando così sgraditi sbalzi di temperatura o intromissioni di rumori o vibrazioni. Coibentare vuol dire, dunque, garantire agli abitanti della casa un refrigerio estivo e un riscaldamento invernale più agevoli ed economici.

Tipologie di isolanti utilizzati

Le tipologie degli isolanti da immettere all’interno dei pannelli possono essere naturali o sintetici, entrambi con caratteristiche coibenti e particolarmente resistenti. 

I materiali naturali sono elementi che costituiscono un’ottima coibentazione termica, non contengono sostanze nocive per la salute e assicurano un’ottima traspiraiblità, quindi evitano la formazione di condensa o di muffa. Tra questi si annoverano:

  • Lana di roccia
  • Fibra di legno
  • Sughero
  • Cartone

Quando si parla di materiali sintetici, invece, si intendono quegli elementi che derivano da specifici processi chimici che rendono il potere isolante inferiore rispetto a quelli naturali. Il loro impiego costituisce tuttavia un risparmio dal punto di vista economico. In questa categoria figurano:

  • Poliuretano
  • Poliestere
  • Polistirolo

I vantaggi della coibentazione sono moltissimi!

Tepore in inverno, freschezza in estate, meno spifferi, azzerati i cambi di temperatura repentini, ridotta l’intrusione di rumori. Numerosissimi sono i pro della coibentazione, a cominciare dal beneficio per la qualità della vita, meno infastidita sotto il profilo della temperatura, finendo con il beneficio economico: quest’opera infatti garantirà al riscaldamento e al raffreddamento della casa un lavoro più efficiente e rapido.

L’intervento di coibentazione è particolarmente consigliato in quelle case che risultino troppo calde o troppo umide in estate, in quelle case che siano troppo fredde in inverno od anche in quelle case caratterizzate da condense o muffe.

Perché isolare la casa conviene economicamente

Immaginiamo di avere una casa correttamente isolata e dunque al riparo da spifferi e intrusioni indesiderate di caldo o freddo. Immaginiamo, quindi, che il calore erogato dai termosifoni e il raffreddamento erogato dai condizionatori non vada disperso. In questo modo l’abitazione può raggiungere la temperatura desiderata impiegando un tempo minore e uno sforzo energetico minore. Per questo motivo ne beneficeranno sia l’ambiente sia le vostre tasche!

Richiedi una consulenza gratuita per avere maggiori informazioni

Call Now ButtonChiama Ora